L’applicazione del metodo Pilates in campo riabilitativo ha creato l’esigenza di codificare specifici protocolli di trattamento. La serie completa di esercizi consente un lavoro muscolare non solo segmentario ma di coordinazione di tutte le regioni corporee. Il Pilates permette di utilizzare tutti i piani spaziali di movimento; il lavoro viene spesso effettuato ‘in scarico’, garantendo un corretto allineamento della colonna vertebrale.
Gli esercizi possono essere adattati a specifiche esigenze in caso di particolari problemi clinici, oltre alle possibili alterazioni posturali dei pazienti. Il metodo Pilates è comunque sempre in accordo con i corretti principi della fisiologia articolare e della biomeccanica corporea.

Le principali indicazioni terapeutiche sono:
– preparazione muscolare pre-intervento chirurgico;
– riabilitazione post-operatoria;
– ricondizionamento motorio generale (allungamento muscolare, ripristino di un adeguato livello di mobilità segmentale e generale, incremento della massa magra e della densità ossea).

CORSI